blank

Questa seconda ondati di contagi di coronavirus ha messo nuovamente in ginocchio la nostra penisola, un ritorno di fiamma secondo le analisi era atteso, nessuno si aspettava però di tale portata, la giornata di ieri ha infatti fatto registrare oltre 19 mila contagi, un record per la nostra nazione.

Ovviamente tutto ciò pone al centro delle attenzioni, di unità sanitarie e poi anche di noi cittadini, la necessità di compiere uno screening efficace in grado di offrire ogni giorno una mappa della situazione, la cui acuità dipende ovviamente dal numero di tamponi giornalieri effettuati.

Com’era prevedibile però, visto l’innalzamento della curva epidemiologica, la corsa ai tamponi è stata massiva e le file ai drive-in sono interminabili nonostante i tamponi si possano effettuare solo su prenotazione e in caso di emergenza.

Nel Lazio un contributo anche dai laboratori provati

A dare una mano alle varie aziende ospedaliere e alle ASL ci stanno nel Lazio pensando anche i laboratori analisi privati, essi infatti stanno offrendo la possibilità a soli 22€ di effettuare un tampone rapido che restituisce un risultato in appena 15 minuti, qui l’elenco con al locazione di ciascuna sede.

Si tratta di una tipologia di tampone definita per l’appunto rapida che si basa sulla ricerca delle proteine spike di membrana pericapsidica del virus, esso non è esente da possibili falsi negativi, i quali si palesano spesso in soggetti con una carica virale molto bassa, risultando però al contempo utile nella campagna di individuazione dei falsi positivi presenti nella nazione.

Se quindi avvertite dei sintomi paragonabili all’infezione da coronavirus, oppure siete stati a contatto con chi è risultato in seguito positivo, non esitate a fare un tampone, potrebbe salvare chi vi sta intorno.