android autoSono tutte buone le novità del nuovo aggiornamento Android Auto prontamente segnalato dall’omonimo team italiano tramite la sua prodiga pagina Facebook. Specifiche e modifiche del nuovo sistema digitale di assistenza alla guida sono state indicate in un changelog che accontenta tutti coloro che desideravano un cambio strategico per la UI e le funzionalità. I cambiamenti introdotti con il nuovo pacchetto sono stati esaminati e derivati in una lista che riproponiamo più avanti.

 

Novità Android Auto in arrivo: ecco cosa ci sarà nel prossimo update

Il futuro update destinato a popolare gli infotainment compatibili si può riassumere in 7 punti che scoprono la rivalsa Google contro la proposizione di un Automotive OS scomodo per molti automobilisti. Le novità in gioco sono interessanti e fanno da contorno ad un cambio grafica introdotto per l’app Yotube Music che guadagna uno stile aggiornato e più user firnedly per il quale non sono state fornite ulteriori informazioni. Ma abbiamo i dettagli del prossimo update direttamente da Android Auto Italia. Ecco cosa hanno scoperto.

  • lettura dei parametri auto da parte di Android Auto, come il sensore luci, freno a mano, stato della bussola e della marcia. Possibilità di leggere il sensore di occupazione del sedile del passeggero, cosa che fa sperare in una modalità Passeggero meno limitante di quella attualmente disponibile per i guidatori.
  • Novità grafiche in arrivo per gli ipovedenti, forse da correlare alla modalità Passeggero
  • In arrivo permessi che evitano la chiusura random di Android Auto
  • Avvisi per versione obsoleta di Google Maps.
  • Compass Mode, al momento difficile da correlare con le funzionalità di Android Auto.
  • novità per il layout della UI navigazione: possibile integrazione in vista per le app di navigazione di terze parti.
  • conferme sulla compatibilità del doppio display con Android Auto.

Non è chiaro quando e se BigG possa implementare queste ultime novità. In attesa di un riscontro da parte del team di Mountain View vi invitiamo a seguirci nei nostri canali ufficiali in attesa di altri dettagli.