blankAndroid 11 ha più di un mese ormai. Tuttavia, la versione ufficiale presenta alcuni bug. Dai controlli multimediali ai problemi con il multitasking, le novità introdotte con l’ultimo aggiornamento tendono spesso a non funzionare. Uno degli ultimi bug colpisce in particolare i giocatori da mobile, ma è fastidioso per chiunque utilizzi app a schermo intero.

Con questo bug lo stato e/o la barra di navigazione rimane sullo schermo nonostante ci sia un’app aperta a schermo intero. I giochi e alcune app come YouTube in genere occupano lo schermo per consentire al contenuto di adattarsi al display. Dall’ultimo aggiornamento di Android 11, molti utenti non riescono ad utilizzare la modalità Full Screen, i contenuti appaiono dunque distorti. Gli smartphone sono diventati sempre più all’avanguardia nel corso degli anni. Avere una barra di stato e una barra di navigazione che si inseriscono nello spazio disponibile sullo schermo è tutt’altro che ideale o accettabile. Soprattutto per alcune app, e su determinati dispositivi, potrebbe essere più fastidioso del previsto.

Bug su Android 11: numerosi utenti non riescono ad utilizzare correttamente le app a schermo intero

Pare che alcuni utenti riescano a chiudere le app e riavviarle correttamente, sebbene possa dipendere dall’app in questione e dal dispositivo su cui è in esecuzione Android 11. Succede anche su One UI 3.0 di Samsung. Sulla base dei rapporti su Android Issue Tracker, gli utenti hanno segnalato questo problema in seguito al rilascio della versione beta. Google ha chiuso la pagina in cui si parlava di questo bug poco dopo, pensando fosse tutto risolto. Altamente probabile che la società darà una seconda occhiata al feedback degli utenti ora che il bug si sta ripresentando. Si spera anche nel rilascio di una patch in un aggiornamento di sicurezza in arrivo prima possibile.