sim telefoniche

Sim telefoniche da collezione, ebbene sì sembra strano da credere eppure quelle piccole schede che inseriamo nel proprio dispositivo mobile per usufruire di un servizio e di un segnale per ricevere/effettuare SMS/chiamate sono super ricercate in tutto il mondo. Ancora più incredibile sono le tantissime persone affascinate da questo mercato e costantemente alla ricerca di scheda telefoniche da collezione. Ma per quale motivo sono definite così?

Le SIM da collezione possono partire da un costo minimo di 30,00 Euro e arrivano a valere anche 2000,00 Euro in base alla loro sequenza e alle loro condizioni in cui si presentano. E’ molto importante la loro sequenza perché è proprio questo fattore che le distingue da una semplice scheda telefonica. Nel mondo del collezionismo, infatti, quelle maggiormente ricercate sono quelle a sequenza a ripetizione come ad esempio 32* 8989898 e quelle a sequenza a scala come ad esempio 32* 2345678.

Recentemente Le Iene, il noto programma televisivo, ha condotto un servizio molto interessante a riguardo, ma eccovi svelati tutti i particolari qui di seguito.

SIM telefoniche super costose: sono definite da collezione, ecco alcune curiosità

Come anticipato, il noto programma televisivo ha mandato in onda un servizio decisamente interessante in cui gli inviati hanno chiesto alle aziende telefoniche Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia di offrire loro alcune schede telefoniche da collezione visto l’ampio mercato a riguardo. Il loro fine, hanno spiegato, era quello di sviluppare una sorte di asta per dare l’intero ricavato in beneficenza.

Fortunatamente sono riusciti nel loro intento mostrando ai loro spettatori i numerosi consumatori interessati all’acquisto delle sim telefoniche. Tutto il ricavato è stato donato all’Istituto Nazionale dei Tumori.