blank

Ormai conosciamo bene tutti l’applicazione Tinder, utilizzata per conoscere nuove persone in maniera rapida e soprattutto della propria città. Secondo una recente analisi di Stockapps è l’applicazione più redditizia dell’intero anno.

Pensate che nel solo mese di settembre l’applicazione dedicata agli incontri ha generato oltre 33 milioni di dollari. Cifra superiore rispetto a quella prodotta dai giochi mobile più popolari. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Tinder è l’applicazione più redditizia per iPhone

Prendendo in esame le prime 10 applicazioni più redditizie a livello mondiale si può notare comunque come la maggior parte, 8 su 10, siano rappresentate da giochi. In seconda posizione si trova Monster Strike, al terzo posto King Of Glory, mentre l’unica altra applicazione diversa dai giochi oltre a Tinder è Disney+, la piattaforma di streaming che a poco meno di un anno dal debutto negli Stati Uniti diventa sempre più popolare.

Il successo di Tinder in termini di capacità di generare entrate si spiega con il particolare modello di business scelto dagli sviluppatori che permettono all’utenza di espandere le funzionalità mediante acquisti in app, mediamente costosi. In particolare Tinder mette a disposizione le funzioni extra Plus e Gold con prezzi mensili rispettivamente pari a 9.99 euro e 32.99 euro.

Inoltre sono disponibili in pacchetti mensili da 6 e 12 mesi che permettono un risparmio di spesa. Le opzioni extra comprendono i Mi Piace illimitati, Passport, Annulla, un Boost gratuito al mese, e altro ancora. Sono evidentemente tutte opzioni che gli utenti Tinder sono disposti a pagare con addebiti che confluiscono direttamente nell’account ITunes. E voi? l’avete scaricata Tinder?.