blankGoogle è una delle aziende più potenti nel settore tech, investe ogni anno in svariati settori. Nel 2017 ha rilasciato Nest Secure, un semplice sistema di sicurezza con sensori di movimento e una tastiera. La linea Secure non ha mai ricevuto un aggiornamento, anche se altri dispositivi Nest sono stati aggiornati più volte. Google conferma che Nest Secure continuerà a funzionare per chi ne possiede già uno ma non ci saranno ulteriori lanci o aggiornamenti di alcun tipo.

La pagina del prodotto dedicata a Nest Secure nello Store ufficiale di Google è stata aggiornata la scorsa settimana con il messaggio “Non più disponibile“. La scritta parla da sé, è abbastanza certo che Google abbia definitivamente chiuso i battenti per la linea Secure. Come accennato poco fa, l’azienda ha anche annunciato che il sistema Nest Secure non sarà più in vendita ma continuerà a funzionare per le persone che lo hanno già acquistato fino ad ora.

Nest Secure: Google decide di non produrre ulteriori dispositivi né rilasciare alcun aggiornamento

Anche se non c’è mai stato un progetto concreto per realizzare un degno successore, alcuni degli altri prodotti della linea Nest hanno funzionalità di rilevamento del movimento, inclusi vari termostati e Nest Protect. Dunque, non sono dispositivi completamente fallimentari, ma a livello di vendite l’azienda sta fronteggiando più uscite che entrate in questo settore. Non esiste alcuna valida alternativa ad eccezione della decisione presa, drastica ma necessaria.

In futuro Google potrebbe decidere di realizzare nuovamente una linea dedicata ai sistemi di sicurezza, o qualcosa di simile, evitando di ripetere gli stessi errori di Nest Secure. Tuttavia, per ora l’azienda ha deciso di mettere il progetto da parte e dedicarsi ad altro. Per quanto sia una sconfitta e comunque una perdita, Google è un’azienda indubbiamente di successo, tanto quanto basta per incassare il colpo.