blank

LG sembrerebbe aver voluto iniziare il proprio percorso nel campo delle televisioni arrotolabili proprio ad effetto, ha infatti ufficializzato l’inizio delle vendite del suo nuovo televisore in Corea del Sud il quale però costerà la bellezza di 77.000 euro, praticamente l’equivalente di un piccolo immobile.

Si tratta dunque di un momento storico nel mondo delle TV, LG ha infatti finalmente messo sul mercato i suoi televisori basati sulla matrice OLED R presentati già due anni prima alle fiere di tecnologia del 2018, il prodotto si chiama LG SIGNATURE OLED R e per il momento sarà distribuito unicamente sul mercato sud coreano alla modica cifra di 100 milioni di kwon, al cambio pari a circa 77.000 euro, il che lo rende un prodotto molto esclusivo.

Specifiche

Prodotto nello stabilimento di Gumi in Corea del Sud, l’LG SIGNATURE OLED R è un TV articolato in un pannello da 65 pollici 4K, prodotto con “cura artigianale” e con la possibilità di una scritta incisa e personalizzata sulla base di alluminio.

Lo schermo sarà visualizzabile in tre modalità predefinite, Full View, Line View e Zero View, in cui ovviamente la prima e l’ultima corrispondo a schermo aperto e schermo chiuso, mentre la seconda mostra solo una frazione di schermo dove verranno visualizzate alcune informazioni essenziali come meteo ed orario.

Una volta richiuso il televisore può funzionare anche come semplice impianto audio grazie ad una soundbar generosa con impianto a 4.2 canali e supporto al Dolby Atmos, per una potenza complessiva di ben 100 Watt.

Il prezzo come già detto è di ben 77.000 euro, il che mette molti dubbi sulla sua convenienza.