Luce e Gas: tutti i segreti per risparmiare sulle bollette

Le bollette di luce e gas per moltissimi consumatori risultano essere troppo alte a fine mese, risulta sempre più difficile sostenere queste cifre soprattutto perché molti consumatori riscontrano ancora serie difficoltà economiche dovute all’arrivo inaspettato del Coronavirus e alle sue forti conseguenze. Molti consumatori hanno avuto la possibilità di usufruire del bonus introdotto dal Governo per ricevere una sorte di sconto per le utenze di luce e gas, ma il miglior modo per combattere le cifre alte è decisamente l’attenzione.

Prestare attenzione ai propri consumi è uno dei modi migliori per riscontrare un risparmio a fine mese, questo potrebbe essere possibile anche scegliendo un’azienda trasparente e con costi low cost bloccati per sempre. Il mercato libero potrebbe essere una delle soluzioni visto che è possibile passare da un operatore all’altro senza dover sostenere costi di penale per la disattivazione.

Luce e gas: bollette troppo care? Ecco alcuni metodi per risparmiare

In primo luogo è molto importante prestare attenzione ai propri consumi non accendendo le luci se non necessario, ricordarsi di chiuderle, attaccare la lavatrice, la lavastoviglie o altri elettrodomestici simili nelle ore serali per chi usufruire di una tariffa bioraria, non lasciare la televisione accesa, e così via. E’ inoltre molto importante attivare una tariffa low cost e con costi bloccati, in modo da non ricevere in un secondo momento degli aumenti inaspettati in bolletta. In rete è possibile consultare e confrontare diverse tariffe in modo facile e veloce.

Molte aziende, inoltre, offrono ai propri clienti la possibilità di scaricare gratuitamente la propria applicazione e controllare, tra le tante funzioni, i propri consumi. Un ottimo modo per tenerli sotto controllo e ipotizzare all’incirca il costo a fine mese della bolletta.