WindTre

Le rimodulazioni dei costi hanno caratterizzato in queste ultime settimane anche i piani telefonici di WindTre. A partire dalle settimane estive, il provider arancione ha deciso di modificare alcuni listini inerenti alle tariffe MIA Special Edition, per quanto concerne i piani ricaricabili della telefonia mobile.

 

WindTre per le tariffe a consumo: arriva il nuovo costo di 4 euro

Non ci sono però soltanto le ricaricabili. WindTre, infatti, proprio in questi ultimi giorni ha deciso di cambiare anche alcune condizioni relative alle tariffe a consumo. In questo senso, la strada intrapresa dal provider può essere definita speculare rispetto alle iniziative già sperimentate da TIM ed anche da Vodafone.

Il gestore prevede ora un costo fisso di euro per gli utenti che si avvalgono di una SIM ma senza ricaricabile attiva. Al costo fisso, ovviamente, dovranno poi essere aggiunte anche i prezzi standard relativi agli stessi consumi.

In questo senso, i prezzi previsti da WindTre non sono mutati. Le telefonate prevedono sempre uno scatto di 0,29 euro al minuto. Stesso discorso per gli SMS con un costo di 0,29 euro per messaggio inviato. Per i Giga internet utili alla navigazione internet, invece, la tariffa applicata sarà di 0,99 euro per ogni Giga. Lo scatto, in questo caso, avviene solo in caso di consumi effettuati in rete.

La rimodulazione di WindTre per i suoi piani standard è in vigore a partire dallo scorso 23 Settembre. Come previsto, purtroppo, le rimodulazioni per gli utenti potrebbero non finire qui. Entro la fine dell’anno, infatti, sono annunciati ulteriori costi extra per alcuni utenti di WindTre.