Stranger-Things-4-riprese

Il periodo appena trascorso non è stato positivo nell’ambito della cinematografia e nella produzione di serie TV. La pandemia ha sconvolto gli equilibri sui vari set di registrazione, costringendo numerose troupe ad interrompere o a non iniziare affatto le riprese delle nuove stagioni, con uno stop iniziale di un paio di settimane che andando avanti nel tempo si sono trasformate in diversi mesi.

Alcune produzioni avevano concluso la registrazione delle nuove puntate – come nel caso di Lucifer, cosa che ha permesso alla prima parte della quinta stagione di andare in onda ad agosto – altre invece sono state proprio bloccate nel mentre, obbligando il cast e tutti i lavoratori del settore a chiudere tutta la strumentazione e abbandonare i set.

Fortunatamente ci sono segnali di ripresa: la squadra di Stranger Things ha ricominciato a registrare nelle scorse settimane, così come la troupe dell’altra serie attesissima dal pubblico, The Witcher, che ha rilasciato immagini esclusive della seconda stagione in anteprima proprio qualche giorno fa.

Lucifer, Stranger Things, The Witcher: le news dalle serie più amate

Partiamo proprio da The Witcher, le cui riprese sono ripartite ad agosto adottando tutte le misure di sicurezza per impedire contagi e focolai sul set. Dovrebbero terminare a fine gennaio/inizi febbraio, e questo ci fa pensare che gli 8 episodi della seconda stagione non saranno disponibili alla visione prima di giugno.

Non molto diversa la situazione in casa Stranger Things: tornato sul set a settembre, il cast ne avrà almeno fino a fine anno, con la previsione che anche questa serie sarà disponibile alla visione nella seconda metà del 2021.

Lucifer, invece, tornerà con ogni probabilità a gennaio 2021. In questi giorni dovrebbero essersi concluse le riprese per la seconda parte della quinta stagione, che quindi richiederà solo il tempo necessario alla post-produzione prima di essere inclusa nel catalogo Netflix.