radiazioni e valori SAR smartphone

Parlare di radiazioni è sempre complicato. Grazie all’avvento delle fake news, trovare degli utenti realmente informati a tal proposito non è semplice. Capaci di aver trasformato gli smartphone in macchine “procura malattie”, le bufale sono altresì responsabili di aver causato il cambio dello smartphone di migliaia di individui, i quali invasi dal panico hanno ceduto alla poca informazione.

Non avere paura delle radiazioni emesse dagli smartphone e però semplice se si conoscono anche solo le caratteristiche base di queste emissioni. Grazie alla scienza, infatti, oggi è dato sapere che tali fenomeni non possono essere pericolosi per l’essere umano visto che rientrano nella tipologia di onde non ionizzanti ossia non provocatrici di mutazioni genetiche del DNA.

Radiazioni smartphone: cos’è la lista degli smartphone più pericolosi

A maggior tutela degli utenti, L’Unione Europea ha adottato ulteriori verifiche. Per poter essere immesso sul mercato, lo Smartphone deve necessariamente rispettare anche il limite imposto dal valore SAR (Tasso d’assorbimento specifico). Quest’ultimo consente alle radiazioni emesse dagli smartphone di non provocare il surriscaldamento delle fasce muscolari del corpo, così da evitare anche il più piccolo fastidio.

Fissato a 2 watt per chilogrammo, il limite non è mai stato superato dalla lista che circola online, classificando quest’ultima come una semplice arma del terrore.

La lista citata è:

  • Sony Xperia X Compact – 1,08 Watt per kg
  • Honor 5C – 1,14 Watt per kg
  • Sony Xperia XZ Premium – 1,21 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 Plus – 1,24 Watt per kg
  • Honor 9 1,26 Watt per kg
  • BlackBerry DTEK60 – 1,28 Watt per kg
  • ZTE Axon 7 Mini – 1,29 Watt per kg
  • Xiaomi Redmi Note 5 – 1,29 Watt per kg
  • Apple iPhone 8 – 1,32 Watt per kg
  • OnePlus 6 – 1,33 Watt per kg
  • Google Pixel 3 – 1,33 Watt per kg
  • HTC Desire 12/12+ – 1,34 Watt per kg
  • Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 Watt per kg
  • Huawei P9 Lite – 1,38 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 – 1,38 Watt per kg
  • Xiaomi Mi9 – 1,389 Watt per kg
  • OnePlus 5 – 1,39 Watt per kg
  • Google Pixel 3 XL – 1,39 Watt per kg
  • Huawei Nova Plus – 1,41 Watt per kg
  •  P9 – 1,43 Watt per kg
  • Huawei GX8 – 1,44 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 Watt per kg
  • Motorola Moto Z2 Play – 1,455 Watt per kg
  • Huawei P9 Plus – 1,48 Watt per kg
  • Honor 8 – 1,5 Watt per kg
  • HTC U12 Life – 1,48 Watt per kg
  • OnePlus 6T – 1,55 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 Watt per kg
  • Huawei Mate 9 – 1,64 Watt per kg
  • OnePlus 5T – 1,68 Watt per kg
  • Xiaomi Mi A1 – 1,75 Watt per kg