youtube-music-play-music-google-download-free-gratis-abbonamento

YouTube Music sostituirà Google Play Music, ma ci sono parecchi motivi per cui le persone preferiscono ancora quest’ultima piattaforma a Youtube. Molti di questi riguardano un sacco di funzionalità che YouTube Music non ha o implementa in maniera diversa.

Mentre Google Play Music si avvicina alla chiusura definitiva della sua piattaforma, YouTube Music sta aggiungendo costantemente nuove funzionalità per portarsi alla pari con il suo predecessore. L’ultima tra queste è l’opzione per caricare la musica dell’utente direttamente nella libreria del servizio streaming, ma l’implementazione non è come quella già provata in Play Music.

YouTube Music rimpiazzerà Google Play Music

Ora, però, puoi scaricare i brani caricati contenuti nelle playlist se utilizzi un tipo di abbonamento gratuito. Questa modifica è stata individuata per la prima volta dall’utente Reddit / u / TheOvy. In pratica, se sei un utente gratuito e hai una playlist con brani caricati su di essa, ora sarai in grado di scaricare i brani caricati insieme all’intera playlist e riprodurli offline, invece di essere costretto a scaricarli singolarmente.

Se non sei un utente di YouTube Music, potresti pensare che questa dovrebbe essere una funzionalità piuttosto semplice. Infatti, il servizio sta spingendo al massimo per recuperare le funzionalità già viste dal suo predecessore.  Di recente, la società ha anche rilasciato un’app per Apple Watch. Ciò ti consente di sfogliare la tua raccolta musicale e controllare la riproduzione, qualcosa che gli utenti di Wear OS probabilmente vorrebbero poter fare sui loro dispositivi indossabili.

Google continua a perfezionare il suo servizio e ad aggiornare l’app per accontentare gli utenti. Se fino ad ora eri indeciso sull’iscrizione a Youtube Music, potresti volerlo provare usufruendo anche del mese gratuito di abbonamento premium.