WindTre

Le ultime settimane hanno portato a notizie non proprio positive per tutti gli utenti di WindTre. Il provider arancione, infatti, inserendosi sulla lunga scia tracciata già da TIM e da Vodafone, ha deciso di cambiare alcuni assetti per le sue tariffe. Una serie di abbonati è chiamata quinti a fronteggiare nuovi aumenti sui costi mensili. 

 

WindTre, i rincari di prezzi che colpiscono i primi clienti

La traccia di WindTre è quella oramai consolidata. L’operatore va ad imporre un piccolo sovrapprezzo ad una cerchia ristretta di suoi abbonati. In questa circostanza, ad essere colpiti ci sono gli utenti che hanno attivato in passato una versione delle promozioni MIA Special Edition.

Per gli utenti con tariffa MIA Special Edition vi sarà ora un costo extra da pagare ogni mese, ma anche soglie di consumo incrementate in maniera proporzionale.

La MIA Special Edition non garantisce al pubblico un univoco e fisso aumento dei prezzi. Per alcuni abbonati (la minoranza) i rincari potrebbero arrivare al tetto massimo di 4 euro. Per la maggior parte degli utenti comunque il costo aggiuntivo mensile si attesta nell’ordine dei centesimi.

Le soglie di consumo, come detto, saranno anch’esse aumentato. Un pratico esempio, sponsorizzato anche da WindTre è quello della ricaricabile MIA Special Edition con pezzo ora fissato a 10,99 euro. In tale circostanza gli utenti avranno consumi senza limiti per telefonate ed SMS più 40 Giga internet.

Come da prassi, WindTre ha informato tutti gli abbonati interessati da questa rimodulazioni con un apposito SMS informativo contente tutte le generalità su nuovi costi e soglie.