Android AutoIl team Google ha messo in preventivo un aggiornamento Android Auto con spiccate doti di innovazione. A cambiare sono le sezioni grafica e funzionalità per componenti inedite appena scoperti dal canale su Facebook dell’omonimo gruppo italiano. Il teardown del codice ha rivelato interessanti iniziative di ottimizzazione volte a contrastare il potenziale insorgere di un ecosistema unico alternativo che molti stanno corrispondendo al rollout di Automotive OS. BigG si prepara a stupire con le novità Android Auto che tutti quanti gli automobilisti stavano aspettando da tempo. Ecco quali sono.

 

Andriod Auto Italia scopre il contenuto del nuovo update

Il changelog confermato per una potenziale futura versione di Android Auto si può riassumere nei sette punti all’ordine del giorno che troviamo nel seguente elenco.

  • lettura dei parametri auto da parte di Android Auto, come il sensore luci, freno a mano, stato della bussola e della marcia. Possibilità di leggere il sensore di occupazione del sedile del passeggero, cosa che fa sperare in una modalità Passeggero meno limitante di quella attualmente disponibile per i guidatori.
  • Novità grafiche in arrivo per gli ipovedenti, forse da correlare alla modalità Passeggero
  • In arrivo permessi che evitano la chiusura random di Android Auto
  • Avvisi per versione obsoleta di Google Maps.
  • Compass Mode, al momento difficile da correlare con le funzionalità di Android Auto.
  • novità per il layout della UI navigazione: possibile integrazione in vista per le app di navigazione di terze parti.
  • conferme sulla compatibilità del doppio display con Android Auto.

Ulteriori modifiche grafiche minori sono da apportare alla UI di Youtube Music che ha fatto il suo approdo negli infotainment soltanto lo scorso Giugno 2020. L’ecosistema ottiene quindi tutta una serie di miglioramenti che potrebbero arrivare nel giro dei prossimi giorni. Il colosso di Mountain View non ha confermato né tanto meno smentito il sopraggiungere delle feature oggetto del post. Potremmo vederle nel prossimo aggiornamento oppure scoprirle solo in futuro. Seguiteci per ulteriori dettagli.