luce e gas risparmio

Gli importi legati alla luce ogni fine mese sono davvero una mazzata per ogni famiglia italiana, l’utenza infatti esordisce ad ogni mensilità con valori da dover pagare davvero esagerati, spesso ingiustificabili agli occhi dell’utente che ovviamente, per continuare a fruire del servizio, deve continuare a pagare con regolarità.

Ovviamente gli importi mensili vengono gonfiati dalle aziende provider in tutti i modi possibili, magari con costi aggiuntivi come more e costi di attivazione di cui l’utente medio è allo scuro.

L’unica arma per poter abbassare gli importi che ogni cliente ha a disposizione è l’attenzione, eccovi però 10 trucchi che insieme ad essa vi aiuteranno a ridurre davvero tanto quanto sborsare a Enel ogni mese.

10 Trucchi utilissimi

  1. Attenzione tra spegnere e mandare in Stand-by: La maggior parte degli apparecchi elettronici spesso invece che spegnersi una volta premuto il pulsante apposito vanno in stand-by, una sorta di congelamento momentaneo per essere subiti pronti all’uso riattivandosi in pochi secondi, uno status però che consuma solo leggermente meno rispetto al normale stato di accensione.
  2. Accendi la luce solo quando veramente necessario, facendo attenzione a tenere le serrande alzate durante le ore diurne, potrete sfruttare a pieno le ore di sole che andranno via via diminuendo, ciononostante così facendo diminuirete di molto i consumi.
  3. Abbandona le lampadine alogene in favore di quelle a LED, così facendo i consumi di corrente legati all’illuminazione (insieme col punto 2) caleranno drasticamente a fronte di un piccolo investimento iniziale che sarà ripagato a pieno.
  4. Occhio al frigorifero: Fate attenzione sempre al frigorifero, in particolare a quando lo chiudete, se esso infatti resterà socchiuso, l’aumento della temperatura attiverà il sistema di raffreddamento che ovviamente consuma corrente.
  5. Fai girare bene la lavatrice: Un uso ottimizzato della lavatrice vi consentirebbe di ridurre sia i consumi di luce che di acqua, infatti ad esempio usandola a pieno carico e di notte, potreste ridurre il numero di lavaggi totali mensili, con ovvio risparmio.
  6. Usa il condizionatore solo se necessario: Il condizionatore è certamente uno strumento essenziale, a fronte però di un consumo di corrente elettrica davvero elevato, utilizzalo dunque solo quando ti rendi conto che non c’è altra soluzione.
  7. Usa il forno in modo adeguato: Il forno è forse l’elettrodomestico con i consumi più elevati, trattieniti dunque dalla aperture improvvise per tenere sotto controllo ciò che sai cucinando, dal momento che una cottura a temperatura uniforme è più efficace dunque più breve.
  8. Stira solo quando necessario e tutto in una volta: I consumi legati al ferro da stiro sono da sempre elevati, ecco dunque perchè è meglio stirare tutto in un colpo in modo rapido, non perdere tempo, dal momento che significa tanta corrente in più consumata.
  9. Acquisti strumenti a basso consumo: Quando acquisti lampadine o elettrodomestici opta sempre per le classi di consumo A+++, dal momento che avere l’intera dotazione di quella classe energetica influirà molto positivamente sulle mensilità.
  10. Leggi la bolletta attentamente: Ricordati sempre di leggere attentamente la tua bolletta, dal momento che così puoi ben capire da dover arrivano i costi elevati e magari accorgerti se sono presenti errori.