blankUna telecamera situata sullo specchietto retrovisore di migliaia di nuove auto Tesla potrebbe monitorare i conducenti se usano i loro telefoni o se sono distratti in altro modo quando sono al volante. Questo quanto rivelato da un hacker.

Il CEO di Tesla Elon Musk in precedenza aveva affermato che la fotocamera aiuterà a prevenire atti di vandalismo nei futuri taxi a guida autonoma. Tuttavia, le dichiarazioni di quest’hacker al momento non identificato fanno pensare ad un utilizzo più specifico. L’hacker ha scoperto una serie di parole chiave all’interno del software dell’auto elettrica. Le parole trovate suggeriscono la capacità di rilevare le azioni di un guidatore nei momenti che precedono un incidente al fine di determinare la causa. Tra le parole: “occhi chiusi”, “uso del telefono” e “testa in giù”. La fotocamera è parte di ogni Tesla Model 3 e Model Y.

Tesla: un hacker rivela che le fotocamere all’interno dell’auto potrebbero diventare un prezioso aiuto per evitare incidenti

“Se vandalizzano la tua auto, avviene davanti alla telecamera e i colpevoli pagheranno per il danno. Forse verranno accusati penalmente”, dichiara l’utente di Twitter Marty Tee. Musk a queste supposizioni ha risposto: “Corretto“. Eppure, stando alle ultime dichiarazioni di questo misterioso hacker, non è questo il vero scopo delle telecamere. Può darsi che l’intento sia proteggere il veicolo da attacchi esterni ma è altamente probabile che il monitoraggio del conducente sia un altro degli obiettivi.

“Tesla acquisirà automaticamente immagini e un breve video appena prima di una collisione per aiutare gli ingegneri a sviluppare funzionalità e incrementare il livello di sicurezza in futuro”. Tesla non ha risposto in via ufficiale a tutte queste supposizioni, sebbene la notizia sia stata accolta con favore da chi lavora nel settore dei veicoli elettrici. Fred Lambert, redattore del blog sui veicoli elettrici Electrek, conferma il suo entusiasmo per il progetto di Tesla mirato a sviluppare un migliore monitoraggio del conducente per evitare incidenti stradali.