Disincanto, Dark Crystal, Happy!: serie tv fantasy da vedere su Netflix

Netflix è la piattaforma streaming americana per eccellenza, questo è ormai risaputo. Come ben sappiamo questa ci ha dato modo di sfogare la nostra tristezza e liberare la mente durante la quarantena. Al suo interno il colosso californiano offre una serie indiscussa di opere di ogni genere, compreso il fantasy. Tra le più ricercate, dopo quelle romantiche ed horror, vediamo una grande lista come Disincanto, Dark Crystal, Happy! ma anche:

“Suburra”, la terza e ultima stagione dal 30 ottobre
“Emily in Paris”, la prima stagione dal 2 ottobre
“The Haunting of Bly Manor” dal 9 ottobre
“Deaf U”, la prima stagione dal 9 ottobre
“Social Distance” dal 15 ottobre
“Grand Army”, la prima stagione dal 16 ottobre
“Star Trek Discovery”, la terza stagione dal 16 ottobre
“L’alienista”, la seconda stagione dal 22 ottobre
“La regina degli scacchi”, miniserie dal 23 ottobre
“Barbari”, la prima stagione dal 23 ottobre.

 

Disincanto, Dark Crystal, Happy!: le trame

Disincanto è un cartone animato non proprio per bambini. Questa non è la solita animazione per bambini, ha quella sottile ironia che ricorda quella dei Griffin. La serie vede infatti protagonista le disavventure di Bean, una giovane principessa appassionata all’alcol, insieme al suo esuberante compagno Elfo e il demone personale Luci, nel favoloso regno medievale di Dreamland.

Della stessa categoria troviamo Dark Crystal, la quale ha una trama incentrata sul grande Cristallo Nero, (regolatore dell’equilibrio dell’Universo) il quale si spezza perdendo una parte e provocando la suddivisione del mondo in due fazioni: i malvagi Skeksis con la testa d’avvoltoio ed il corpo da tapiro ed i pacifici Mistici.

Infine c’è Happy!, la quale ha una base completamente differente in quanto drammatica. Nick il protagonista viene infatti coinvolto in una sparatoria e si risveglia riuscendo a vedere un unicorno volante blu di nome Happy, un personaggio di fantasia amico immaginario di una bambina chiamata Hailey. Quest’ultimo ha uno scopo: cercare aiuto per salvare la bimba rapita da uno squilibrato vestito da Babbo Natale.