ENEL ENI truffa contatori Polizia

Negli ultimi anni modificare i contatori Elettrici e del Gas è diventato quasi un gioco da ragazzi. Attraverso l’ausilio di semplici oggetti, come ad esempio punzonatori o magneti, centinaia di migliaia di consumatori in tutta Italia hanno letteralmente sabotato i propri apparati casalinghi. Si tratta quindi dell’ormai comune truffa dei contatori modificati che, giorno dopo giorno, continua a dilagare in tutta Italia. Le stesse aziende che forniscono utenze elettriche, hanno recentemente lanciato l’allarme e sviluppato alcune soluzioni innovative per beccare in pochi secondi i truffatori.

E’ quindi importante ribadire che, colti in flagranza di reato, il rischio di incorrere in sanzioni, sia di tipo civile che penale, risulta essere estremamente elevato. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo

Contatori Modificati: con i nuovi bonus è possibile risparmiare evitando l’illegalità

Come ben sappiamo, purtroppo, la recente emergenza sanitaria ha messo in ginocchio centinaia di migliaia di famiglie in tutto il paese. A tal proposito, quindi, il nostro Governo si è duramente impegnato per aiutare tutti i cittadini maggiormente in difficoltà, mettendo quindi a disposizioni molteplici bonus. Fra questi rientra anche il bonus Luce e Gas, richiedibile gratuitamente attraverso la piattaforma ufficiale di ARERA.

Ottenere il bonus Luce non è però l’unico metodo per risparmiare in bolletta. Stipulando dei nuovi contratti, di fatto, è possibile usufruire di importanti sconti che permettono di risparmiare decine e decine di euro ogni mese. Enel Energia, ad esempio, sta offrendo a tutti i suoi nuovi e vecchi clienti, una promozione molto interessente che prevede ben 3 ore di energia gratuite al giorno. Per tutti gli interessati, ecco di seguito il link diretto al sito ufficiale della società erogatrice.