banche migliori ItaliaCon la derivazione all’oblio del denaro contante il rapporto tra banche italiane e clienti si è ulteriormente cementificato. L’iniziale periodo di incertezza si è trasformato in fiducia con utenti disposti ad investire denaro a lungo termine e consolidare l’apertura di un conto corrente di risparmio.

Nel Bel Paese il clima d’intesa cresce sulla base del fattore sicurezza, parametro imprescindibile dopo quelle che sono state le ultime truffe che hanno dilapidato migliaia di euro da carte e CC. Ecco pertanto quali sono le banche migliori in Italia secondo una recente analisi condotta dai tecnici di BancaSicura dopo la richiesta di AltroConsumo Finanza.

 

Banche più sicure in Italia: ecco quali scegliere per investire e tenere da parte i soldi

La nuova classifica stilata dalle autorità di controllo ha incluso profili top del mercato finanziario italiano. L’ente ha scandagliato i vari istituti consolidando l’assoluta posizione dominante di quelle che sono le banche più affidabili premiate con un ranking a cinque stelle.

I risparmiatori sono felici si consolidare il proprio rapporto con Unicredit, Intesa Sanpaolo e BNL. Sono questi gli istituti che offrono la migliore protezione in assoluto. Sullo stesso piano si trovano anche realtà del calibro di Fineco e Mediolanum.

A determinare la posizione degli istituti di credito vi sono diversi fattori tra cui:

  • assistenza clienti
  • rischi del mercato
  • liquidità
  • analisi di bilancio

In totale sono sedici le banche top in Italia collocate in prima fascia con altri 21 istituti ritenuti poco sicuri ed inseriti, a ragion veduta, in ultima fascia. Voi avete avuto problemi con la vostra banca? Fatecelo sapere nei commenti.