malware in pericolose app Android nel Play StoreNel Play Store di Google è stato scoperto un covo di ladri appartenenti alla banda di Joker, il vecchio malware che torna sotto nuove vesti ad aggredire i clienti con SIM di TIM, WindTre, Vodafone, Iliad ed MVNO. Chiunque abbia una ricaricabile ed installa senza saperlo il virus va in contro ad uno svuota credito cui è difficile sottrarsi. Le app chiamate in causa son ben diciassette ed agiscono tutte allo stesso modo contro gli utenti. Ecco quali sono, cosa sono in grado di fare e come combatterle in modo efficace.

 

Play Store malware: Joker è tornato e gioca la carta del furto

Ruba soldi dal credito residuo una volta annodatosi all’interno di insospettabili app ora scoperte da Google che le ha già rimosse. Ma possono trovarsi ancora nel tuo telefono ed avere effetto negativo sulle tue ricariche telefoniche. Accedono agli SMS inviando e confermando la volontà di sottoscrivere qualche servizio Premium. Vengono attivati pertanto degli abbonamenti che consumano decine di Euro alla settimana.

Le app sospette sono state individuate e prontamente eliminate da Google Play Protect. Sono queste:

  • All Good PDF Scanner
  • Mint Leaf Message – Your Private Message
  • Unique Keyboard – Fancy Fonts & Free Emoticons
  • Tangram App Lock
  • Direct Messenger
  • Private SMS
  • One Sentence Translator – Multifunctional Translator
  • Style photo collage
  • Meticulous scanner
  • Desire Translate
  • Talent Photo Editor – Blur focus
  • Care Message
  • Part message
  • Paper Doc scanner
  • Blue scanner
  • Hummingbird PDF Converter – Photo to PDF

La migliore difesa passa, come sempre, per la disinstallazione che, in questo caso, non è semplice in quanto le app nascondono le icone. Accediamo alla relativa sezione delle Impostazioni ed eliminiamo tutto cancellando dati e cache. Ottima idea anche quella di ripulire il sistema con un software antivirus ed aver cura di non installare nuovamente i prodotti da fonti sconosciute.