WhatsApp: adesso fare la spia è più semplice con il nuovo trucco gratuito

Capire le varie dinamiche del web e di tutte le app ad esso connesse è davvero complicato per chi è alle prime armi. Ovviamente una delle prime situazioni che gli utenti neofiti nel settore imparano ad utilizzare è WhatsApp, applicazione ormai imprescindibile per la comunicazione in generale.

Questa piattaforma, celebre in tutto il mono da anni ormai, è riuscita ad ottenere la leadership indiscussa nel mondo della messaggistica grazie alle tante risorse messe in campo in maniera graduale e grazie ai costanti aggiornamenti lanciati. Proprio questi hanno concesso all’app di migliorare anche quando tutti credevano non ci fosse nulla da implementare. Attualmente pare inoltre che problematiche come lo spionaggio siano state definitivamente debellate, visto che tante app che lo permettevano non sono più disponibili. Qualcuno però sarebbe pronto a sostenere il contrario vista la presenza di una nuova soluzione. 

 

WhatsApp: spiare le persone è ancora possibile anche se in maniera meno invasiva

Da ormai qualche mese non fa altro che susseguirsi la notizia che una nuova applicazione avrebbe permesso più volte agli utenti di spiare chiunque. Questa si chiama Whats Tracker, app che è in grado di scoprire in tutti i momenti del giorno e della notta l’orario preciso di entrata e di uscita dalla chat.

In questo modo dunque sarà possibile conoscere solo ed esclusivamente i movimenti della persona monitorata, nient’altro. L’app in questione funziona grazie ad un sistema di notifiche istantanee che mettono al corrente lo “spione” dei movimenti compiuti dalla persona spiata. L’app al momento è gratuite e non infrange i canoni della legge.