Sky

Continua la grande programmazione calcistica e sportiva di Sky. La pay tv ha preparato un autunno ricco di appuntamenti e di sorprese per i suoi abbonati. Il weekend sarà ancora una volta dettato dalle partite di Serie A e tra due settimane gli appassionati di calcio ritroveranno anche le coppe europee.

Al netto di tutti gli interessati che hanno attivato in passato un apposito abbonamento alla tv satellitare, tanti altri clienti scelgono di utilizzare la famosa tecnologia dello streaming IPTV.

 

IPTV e Sky gratis via Telegram: il rischio per gli utenti è enorme

Il fenomeno dei cosiddetti pezzotti continua ad essere dilagante nella nazione, anche se molte persone hanno scelto di virare proprio nelle ultime settimane sulla tecnologia dei canali VPN. Il canali VPN sono dei contenitori streaming diffusi spesso attraverso link ad hoc, a loro volta condivisi su Telegram e WhatsApp. Attraverso questi contenitori, è possibile accedere alla maggior parte delle esclusive di Sky a costo zero o con netto risparmio.

Al netto di tutti i benefici, sotto il punto di vista economico, però, non devono essere sottovalutati in alcun modo quelli che sono i rischi legati a questa tecnologia ed in particolare a tutta la trasmissione illegale IPTV.

I trasgressori che scelgono di optare per questo metodo rischiano un’ammenda con un valore massimo che può arrivare anche a 30mila euro. In alcune circostanze, la sanzione può essere anche più grave. Per alcuni utenti, ad esempio, è prevista anche la galera da sei mesi sino ad un massimo di tre anni.