covid-19

Nella regione Lazio è stato ufficialmente fissato l’obbligo di indossare la mascherina negli spazi all’aperto. La misura, ritenuta necessaria a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19 nelle ultime settimane, si è inasprita di molto. Inoltre, sono stati effettuati dei controlli a tappeto per tutta la regione per assicurarsi che la mascherina venga indossata.

Sembra essere partito anche il vertice in Prefettura per pianificare delle nuove azioni mirate e si prova, soprattutto in questo weekend a far rispettare le norme nella miglior maniera possibile. Questo accadrà nel fine settimana nelle zone dove c’è maggiore movida, ma anche durante la settimana dove ci sono maggiori assembramenti.

 

COVID-19: mascherine obbligatorie anche all’aperto per tutti

Ieri ha anche parlato il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, il quale ci ha tenuto ad illustrare i vari contenuti della nuova ordinanza:

“Non prevediamo in questo momento alcuna forma di contenimento degli orari dei negozi o dei bar o dei pub perchè confidiamo che queste misure di tracciamento nelle scuole e nei drive-in ci consentiranno di togliere dalla vita sociale i positivi”.

Inoltre, ha continuato rivolgendo “un appello agli uffici pubblici, ai dirigenti delle amministrazioni, agli artigiani, commercianti e ristoratori, che ringrazio perchè sono un presidio di sicurezza: insieme all’obbligo delle mascherine invito tutti a tornare a ricordarsi i consigli per esercizi commerciali e cioè nei ristoranti la distanza di sicurezza, prendere almeno un numero di telefono per ogni tavolo, e creiamo i locali dove si misura la temperatura. Dobbiamo tornare ad adottare quei provvedimenti elementari utili a fermare la curva del contagio fine all’arrivo del vaccino”.