Google Maps Android Auto

Da Mountain View stanno arrivando segnali importanti per le novità Google Maps che replicano rudimentalmente la nuova UI Android Auto dopo un aggiornamento ricco di componenti importanti. Dopo aver scoperto il “bug sblocca tutto” degli ecosistemi automotive è tempo di… orientarci verso qualcosa di nuovo.

Direttamente da AndroidPolice giunge la notifica per alcune news caratteristiche del più amato sistema di navigazione. A cambiare è sopratutto la parte grafica con tre notizie che sicuramente non dispiaceranno agli automobilisti. Lo scopo è quello di semplificare tutto arginando il rischio di incidenti dovuti a distrazione. Scopriamo l’ultimo changelog.

 

Google Maps: cosa offrono le nuove sezioni della UI

La nuova User Interface di Google Maps Android è stata presentata in anteprima con una nuova disposizione delle sezioni applicative che ora constano in quanto segue:

  • parte superiore dedicata alla mappa ed alle indicazioni in itinere alla navigazione;
  • poco più in basso c’è ora la gestione della riproduzione musicale, funzionalità presente da un biennio e rinnovata con il nuovo update attraverso una grafica più intuitiva e comoda;
  • parte inferiore con due nuovi pulsanti: il primo è un richiamo a Google Assistant, mentre il secondo consente di accedere ad una nuova “schermata iniziale”. Può essere definita come la novità principale del design ed al suo interno include una serie di pulsanti di generose dimensioni tramite cui sarà possibile effettuare chiamate, inviare messaggi o gestire app musicali e podcast. Tutto molto velocemente.

Cambia anche Youtube Music con una schermata di accesso ed utilizzo molto più semplificata. Al momento tutte le modifiche sono in edizione limitata per alcuni utilizzatori. Non è chiaro quando Google possa propendere per il rilascio sul canale pubblico. Informazione che non mancheremo di fornire una volta appurato l’inizio del rollout per tutti.