WhatsApp: la foto profilo ora truffa gli utenti, cancellatela subito

Gli sviluppatori di WhatsApp sono chiamati ad un lavoro molto faticoso da qui ai prossimi mesi. La chat di messaggistica istantanea ha in progetto un programma di sviluppo molto ampio che prevede l’arrivo di importanti funzioni. Tra queste ricordiamo soltanto WhatsApp Pay ed un rivoluzionario sistema di comunicazione con la presenza dei messaggi in grado di autodistruggersi.

 

WhatsApp cancellato in via definitiva da tutti questi dispositivi

La presenza di costanti aggiornamenti per la piattaforma rende necessarie delle scelte per gli sviluppatori ed anche per il team dirigenziale di WhatsApp. L’indirizzo degli ultimi anni è molto chiaro: garantire novità agli utenti con smartphone recenti e con dispositivi popolari sul mercato.

Non sono, quindi, assolutamente un caso le ultime mosse di WhatsApp in termini di compatibilità con gli stessi smartphone e con i sistemi operativi. Già da inizio anno, la notizia è stata più volte ripresa anche su queste pagine, la piattaforma ha tagliato completamente ogni legame con tutti i cellulari aventi come sistema operativo Windows Phone. 

Nel corso di questi mesi, WhatsApp ha eliminato la sua compatibilità anche con alcuni modelli di iPhone. Ad oggi, la chat è inaccessibili nel modelli da iPhone 6 o precedenti. Per quanto concerne Android, i dispositivi penalizzati sono quelli che versione del sistema operativo inferiore alla 2.3.7.

La mancata compatibilità di WhatsApp riguarda poche migliaia di clienti. Per alcune di questi, inoltre, la piattaforma risulta essere ancora accessibili ma senza la possibilità di fare i necessari upgrade di sicurezza. Per gli altri, il servizio è del tutto scomparso.