bloccare numero anonimo privato sconosciuto

É diverso tempo che ricevi delle chiamate da un numero che non conosci e oscurato. Di conseguenza non puoi né richiamate per sapere chi è, ne visualizzare il numero per fare dei controlli. Come ci si deve comportare in questi casi?

Negli ultimi tempi, soprattutto a causa del periodo della quarantena, le truffe telefoniche sono sempre più diffuse e di certo la scelta più saggia è quella di non fidarsi di quegli utenti che ci chiamano oscurando il proprio numero. Ma spesso capita anche che qualcuno oscuri il proprio numero per sbaglio, oppure che a contattarci sia qualcuno di importante, come ad esempio un’azienda per un colloquio. Ci sono diverse strade da seguire per venirne a capo e scoprire quale numero ci sta chiamando in modalità anonima. Ecco quali sono le principali.

 

I modi per scoprire quale numero ci sta chiamando

La modalità più semplice, veloce e immediata è senza dubbio la consultazione del proprio tabulato telefonico. Si tratta di un’operazione molto semplice, che può essere eseguita contattando il proprio operatore, oppure accedendo alla propria area personale online. In tal modo dovreste riuscire a leggere il numero che vi ha disturbato più e più volte magari in orari assurdi.

Ma ci sono altre modalità? Certamente, ce n’è una che prevede l’attivazione e configurazione della deviazione delle chiamate, grazie all’installazione di un software esterno. Il suo nome è Whooming: un servizio semplice e sicuro che vi metterà in grado di deviare le chiamate in entrata sulla vostra utenza telefonica e conoscere quindi il vero numero delle chiamate anonime che ricevete. La registrazione è gratuita: in seguito vi basterà scrivere una stringa numerica nel vostro dialer per rendere attivo il servizio e accedere ai tabulati all’interno dell’applicazione.

Se invece non vi fidate, e vi risulta più scomodo usare applicazioni esterne, a causa di problemi di sicurezza e per la vostra privacy, potete semplicemente rivolgervi al servizio Override presso il vostro operatore. Si tratta di un servizio a pagamento, e anche abbastanza costoso. Il mio consiglio è quello di usarlo solamente se avete estrema necessità di scoprire la numerazione del chiamante con numero oscurato.

Infine, se il vostro problema non sono i numeri anonimi, ma quelli sconosciuti, e quindi non lo avete salvato in rubrica, potete rivolgervi ad uno dei tanti servizi gratuiti e veloci che vi permettono di capire a cosa è dovuta la chiamata, se magari si tratta di spam o se invece è una chiamata importante. Grazie alle segnalazioni e al contributo di altri utenti come voi, potrete scoprirlo con servizi come Chi sta chiamando, Truecaller o ancora Sync.me.

Se invece si tratta di stalking o di qualcosa di serio, la soluzione da percorrere è quella di rivolgersi subito alle autorità, tramite denuncia. In questo modo verranno attivate le indagini sulla linea telefonica per risalire al disturbatore seriale.