autovelox

Gli autovelox sono il terrore di tutti gli automobilisti. Ma il vero problema non so quelli che conosciamo, bensì tutte le postazioni mobili che cambiano nel corso del tempo, e quelli relativi alle nuove tecnologie TUTOR e di infrazione al semaforo. Insomma, una vera piaga per chi si ritrova spesso alla guida, per lavoro o per necessità.

Il modo migliore per evitare di ricevere delle multe molto salate è quello di essere rispettosi in ogni situazione dei limiti relativi al Codice della Strada, ma spesso può capitare di confondersi o di distrarsi. Basta un secondo per ritrovarsi con una multa di centinaia di euro e molti punti tolti dalla patente. In questo caso viene in nostro soccorso la tecnologia, grazie a delle applicazioni in grado di aiutarci ad essere vigili e segnalarci pericoli, incidenti, code e anche i tanto temuti autovelox. Vediamo insieme un paio di applicazioni tra le migliori del settore.

 

Coyote e Waze, le applicazioni anti-autovelox

La prima delle applicazioni che vogliamo proporvi è estremamente famosa e sicuramente tra le più complete che potrete trovare online. Waze, oltre ad essere un navigatore ben collaudato, vi terrà aggiornati su ogni aspetto del vostro viaggio. Gli incidenti e le code non saranno più un problema, e i vostri viaggi scorreranno sicuramente più tranquilli e con meno ansia. Anche il problema autovelox viene risolto: infatti, grazie ad una rete di utenti molto fitta, le segnalazioni di eventuali postazioni avviene in tempo reale, in modo tale da avvisarvi del pericolo.

Anche Coyote, disponibile sul Play Store, vi permetterà di dormire sonni tranquilli e di godervi il piacere del viaggio e della guida. Grazie ad una community veramente molto attiva di milioni di utenti, vi aggiornerà su tutti gli aspetti del viaggio, a partire dai tanto temuti autovelox, fissi e mobili, fino agli eventi meteo imprevisti, incidenti e altri inconvenienti di qualsiasi tipo.

Insomma, provatele entrambe e vedete quale fa più per voi, in base alle funzioni, all’interfaccia e alle vostre preferenze personali. Fateci sapere nei commenti quale avete scelto e come vi siete trovati!