auto

Sul mercato e soprattutto nel settore automobilistico sono state recentemente ritirate delle auto difettose. Ad essere protagonisti di questo scandalo sono delle note case automobilistiche: Renault, Honda, Toyota e Ford.

Per quanto riguarda Renault e Ford ritirano quasi un milioni di auto dal mercato nel 2019 in merito ad alcuni difetti di fabbrica riguardante nello specifico il motore. Per quanto riguarda la prima casa automobilistica i veicoli ritirati dal mercato sono i seguenti: 

  • Captur;
  • Clio 4;
  • Kangoo II;
  • Kadjar;
  • Scenic III;
  • Megane III;
  • Grand Scenic III. 

Mentre i modelli ritirati da Ford sono i seguenti: Mondeo, S-Max e Galaxy. Ma Honda e Toyota quali veicoli hanno ritirato? E per quale motivo?

Auto difettose: anche Honda e Toyota ritirano diversi modelli dal mercato a causa di alcuni difetti di fabbrica

Anche Honda e Toyota sono diventate le protagoniste di numerose notizie proprio per le numerose auto difettose ritirate. In questo caso, però, i problemi non riguardano il motore bensì l’airbag. I veicoli di Honda sono stati ritirati dal mercato l’airbag sarebbe potuto scoppiare in qualsiasi momento recando anche gravi danni al guidatore e non solo. Difatti ha dovuto ritirare i seguenti modelli: 

  • Accord Immatricolate tra il ‘98 e il 2000;
  • EV Plus Immatricolate tra il ‘97 e ‘98;
  • Odyssey immatricolate tra il ‘98 e il 2001;
  • Civic immatricolate tra il ‘96 e il 2000;
  • CR-V immatricolate tra il ‘97 e 2000.

Toyota, invece, ha ritirato dal mercato i seguenti modelli sempre per dei difetti di fabbrica relativi all’airbag e al suo malfunzionamento:

  • Matrix immatricolate tra 2011 e il 2013;
  • Corolla immatricolate tra 2011 e il 2019;
  • Avalon immatricolate tra 2012 e il 2018.