2018-nissan-gt-r-nismo-exterior-la-prossima-ibrida

Il mondo della auto elettriche si sa, ha avuto un’espansione a dir poco incredibile negli ultimi anni, le vetture a elettroni infatti hanno saputo conquistarsi una vera e propria fetta di utenza, la quale è rimasta colpita soprattutto dal binomio composto da affidabilità ed efficienza.

Ovviamente questa diffusione a tratti inaspettata ha spinto le varie case automobilistiche ad una vera gara a bandiere verdi verso l’elettrico, portandole a progettare modelli sempre più nuovi e avanzati in modo da offrire un listino completo e competitivo.

Le nuove mosse di Nissan

Nissan, nota azienda automobilistica che in Italia viene impersonata dal presidente e amministratore delegato Marco Toro, ha illustrato le proprie idee per spingere molto in direzione dell’elettrico impostate in tre fasi: test drive di due giorni di Nissan Leaf, impianto wallbox gratuito e app specifica.

Avete capito bene, d’ora in avanti Nissan consentirà un test drive della durata di ben 3 giorni della propria Nissan Leaf elettrica, potrete guidarla comodamente nelle zone a traffico limitato e anche nelle comuni strade di tutti i giorni, tale iniziativa rientra nei piani EV-Care, un modo per far avvicinare i clienti al mondo della mobilità green.

In secondo luogo è garantita, in caso di acquisto, l’installazione del wallbox gratuitamente, in modo da poter ricaricare la propria vettura comodamente con la corrente elettrica di casa senza dover andare in cerca di una colonnina all’interno del proprio paese o comune.

In ultima istanza abbiamo anche l’app dedicata, molto utile in caso di ampi spostamenti, essa infatti è creata appositamente per mostrare la locazione di circa 9000 punti di ricarica, un’ottimo aiuto per chiunque si sposti per lunghi tragitti.