Huawei ha sfilato direttamente alla Fashion Week di Milano, nel corso dell’evento che si è tenuto lo scorso venerdì, con tutto il proprio ecosistema di prodotti scelti appositamente per l’occasione, indosso alle modelle di Francesca Liberatore.

Lo show è stato organizzato presso il centralissimo quartiere milanese di Brera, nel corso proprio della cosiddetta Milano Fashion Week, in pieno favore della Onlus Golfini Rossi, con l’obiettivo di sostenere il progetto Sanità Mvimwa.

Tutte le modelle hanno indossato i prodotti Huawei, nel racconto di una moda più comunicativa e rappresentativa, la filosofia che si trova alla base del lavoro di Francesca Liberatore. L’azienda, per celebrare questi valori, ha puntato ad offrire supporto tecnologico concreto, assumendo un ruolo attivo passivo, e permettendo ai propri device di diventare opera operatore nello stesso tempo.

 

Huawei: i modelli coinvolti nella Fashion Week

I modelli coinvolti nell’evento sono stati i nuovissimi auricolari true wireless stereo, i cosiddetti Huawei FreeBuds Pro, i primi con cancellazione intelligente e dinamica del rumore. Al polso sono stati avvistati gli Huawei Watch Fit, i primi dispositivi con quadrante rettangolare e bordi completamente arrotondati, per finire poi con Huawei Watch GT 2 Pro, il terminale dal design minimal e confortevole, ma altamente personalizzabile. Naturalmente non sono mancati nemmeno gli smartphone, i top di gamma assoluti come Huawei P40 Pro+ Huawei P40 Pro, sono stati fulcro centrale di tutte le chiamate e della telefonia mobile dell’evento.

Il tutto si è concluso con un’asta di beneficenza, nella quale sono stati messi in vendita i capi di Liberatore della nuova collezione, battuti tramite il nuovissimo Huawei MateBook 14 AMD.