wifi gratis in tutta italia

Avere una connessione a internet nel 2020 è diventato assolutamente necessario se non quasi indispensabile, essa infatti, oltre che al consentirci di godere di tutti i nostri contenuti preferiti di intrattenimento, ci aiuta anche a svolgere attività ben più importanti aprendo le porte di infinite possibilità, dallo smart working all’e-learning.

A dimostrazione di tutto ciò ci ha pensato anche la pandemia, la quale ha obbligato tutti a restare nelle proprie abitazioni, aumentando dunque il traffico dati e rendendo necessarie sessioni di lavoro online onde evitare il blocco totale di ogni atività.

A fronte di tutto ciò e anche in riferimento a quanto accadde ad Amatrice dove, a seguito del terremoto tutti gli sfollati non avevano modo di contattare i loro cari, il Ministero delle Infrastrutture ha deciso di lanciare e portare avanti il progetto Piazza Italia WiFi, vediamo in cosa consiste.

Il Wifi gratis nella piazze italiane

Il progetto ha come scopo principale quello di portare una connessione gratuita nelle principale piazze dei comuni italiani, offrendo dunque numerosi hotspot di connessione agli utenti grazie alla presenza di router disseminati nelle città.

Fino al momento oltre 2000 comuni si sono dotati di queste infrastrutture, ma l’obbiettivo è arrivare almeno a 5000, grazie anche alla collaborazione di Poste Italiane che ha messo a disposizione i propri router per contribuire al progetto.

Per verificare se vi trovate in una città che ha aderito al progetto vi basterà recarvi sul sito ufficiale dell’iniziativa e controllare nella mappa delle città.

Non resta dunque che attendere che l’iniziativa assuma tratti più globali per vedere l’arrivo del Wifi anche nel vostro comune.