Il colosso cinese Huawei ha recentemente annunciato il sistema operativo HarmonyOS 2.0 alla sua conferenza degli sviluppatori e, come ben sappiamo, arriverà prima sui dispositivi IoT e solo successivamente sugli smartphone.

Nelle ultime ore, grazie ad un nuovo rapporto, è possibile sapere quando effettivamente arriverà una versione beta del nuovo OS. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Huawei: quando arriverà HarmonyOS sugli smartphone?

In una recente intervista rilasciata dal presidente di Huawei Consumer BG Software Development, Wang Chenglu, è stato dichiarato che tale versione sarà lanciata entro dicembre solo per gli sviluppatori e solo dopo i test iniziali, sarà disponibile entro gennaio/febbraio 2021 per pochi smartphone. Prima del vero e proprio lancio la beta dovrà essere sottoposta ad altri test, ed è per questo plausibile che la build iniziale sia una beta chiusa.

I primi modelli dell’azienda cinese a riceverla potrebbero essere quelli della serie P, anche se questo non è stato ancora confermato. Infine, è stato anche ribadito il profondo legame che sarà creato da questo OS al mondo IoT, il che comprende anche i Smart TV. Nel dettaglio, il presidente di Consumer Business IoT, Zhi Hao, ha affermato che i Huawei Vision saranno i primi a ottenere HarmonyOS 2.0.

Negli ultimi giorni abbiamo anche scoperto che Xiaomi, altro colosso cinese, non ha nessuna intenzione di adottare il nuovo sistema operativo di Huawei, nonostante negli scorsi mesi circolava l’indiscrezione di un possibile supporto. Comunque per scoprire maggiori dettagli sul periodo, non ci resta che attendere ancora qualche settimana o mesi. Vi terremo aggiornati su qualsiasi novità.