wi fiAccedere alla rete Wi Fi del proprio vicino di casa è possibile, tuttavia va tenuto bene a mente come questa operazione sia illegale. Avere a disposizione una rete Wi Fi è ormai una condizione quasi imprescindibile in qualsiasi abitazione. Se non si è disposti a sottoscrivere un contratto per i servizi di un gestore telefonico è possibile appoggiarsi alla rete dei propri vicini.

Per farlo però dovrete conoscere la password di accesso o, in alternativa dovrete trovare un modo per procurarvela. Se siete in possesso della password il problema non si pone e potete navigare in tutta tranquillità; se invece dovete recuperarla, esistono molti modi per risolvere questo problema.

Wi Fi: come scoprire la password di una rete domestica

 

Decifrare le password delle reti Wi Fi non è un’operazione semplice, tuttavia non è neanche un processo impossibile. In questo contesto un ruolo fondamentale lo gioca il router utilizzato per la navigazione. Inoltre sarà indispensabile per la buona riuscita dell’operazione utilizzare un programma che permetta di trovare la password della rete attraverso un processo, sempre molto lungo, di hacking.

Un’altra possibilità è quella di utilizzare un programma che permette di creare un utente AP clone in modo da sottrarre la password al momento dell’accesso del legittimo proprietario. Similmente a quanto avviene nel phishing si crea una pagina clone in cui il proprietario possa inserire il codice. Una volta che il proprietario della rete avrà inserito la password nella pagina clone vi verrà comunicata e sarete in grado di navigare senza più alcun pensiero.