Twitch: ecco come guadagnare trasmettendo sul proprio canale

La fama è un elemento ambito da molti, ma guadagnare da casa lo è ancor di più. Twitch.tv è la famosa piattaforma di live streaming acquisita da Amazon che sta riscuotendo un gran successo tra gli appassionati di gaming on line. Negli ultimi anni il numero di utenti è aumentato particolarmente superando di molto i cinquecentomila gamer attivi ogni giorno. Ciò sta permettendo a Twitch di diffondersi anche tra gli appassionati di musica, cinema e serie televisive. Per giunta la piattaforma offre la possibilità agli streamer di guadagnare trasmettendo con un canale proprio. Il modo per iniziare a fare soldi consiste nel diventare innanzitutto un affiliato della piattaforma attraverso il programma di affiliazione.

 

Twitch: è possibile guadagnare “giocando”

Prima che avvenga l’affiliazione lo streamer deve lavorare duro. Difatti Twitch la permette soltanto a chi:

  • ha trasmesso almeno 500 minuti totali negli ultimi 30 giorni;
  • ha almeno 7 giorni di trasmissioni uniche negli ultimi 30 giorni;
  • ha una media di 3 o più spettatori simultanei negli ultimi 30 giorni;
  • ha più di 50 followers che seguono il canale.

Inoltre le modalità di guadagno attraverso questa piattaforma sono ben 4: attraverso gli abbonamenti, con le donazioni, grazie alla pubblicità e tramite gli sponsor.

Nel primo caso bisogna essere partner del portale. I followers possono pertanto decidere di abbonarsi al costo di 4,70 euro/mese. L’affiliato riceverà la metà di ogni abbonato a Twitch, quindi 2,35 euro.

Il secondo metodo elencato è quello delle donazioni, ovvero la ricezioni dei soldi da parte dei followers che scelgono di donare un importo a proprio piacimento.

Si può guadagnare anche attraverso le pubblicità ma sono necessari molti followers, in quanto si guadagna circa 1 euro ogni 1000 visualizzazioni.

Infine, l’ultimo metodo prevede una collaborazione con qualche azienda che ha intenzione di promuoversi su questa piattaforma. Anche qui è necessario un gran numero di followers.