blank

Apple ha rilasciato iOS 14, l’ultima versione del suo sistema operativo per dispositivi mobile. L’aggiornamento ha introdotto diverse novità, tra cui i Widget, la Libreria App per ordinare automaticamente tutte le app installate sull’iPhone in cartelle, la modalità Picture-in-Picture e la possibilità  di cambiare il browser e l’app e-mail di default.

Sappiamo che molti utenti preferiscono Gmail, Outlook o altre applicazioni di terze parti per la gestione della propria posta elettronica, anziché l’app proprietaria di Apple. In questo articolo, dunque, vedremo come cambiare l’app di default per la gestione della posta elettronica.

iPhone, come cambiare l’app di posta elettronica predefinita

Anzitutto, occorre che l’iPhone sia aggiornato ad iOS 14. Prima di procedere, dunque, accertatevi di essere in possesso dell’ultima versione del sistema operativo di Apple per i suoi melafonini.

Tutto dovrà essere gestito dall’area Impostazioni dell’iPhone. Da qui, occorre scorrere l’elenco delle app e cercare il servizio di posta elettronica che si desidera utilizzare come applicazione predefinita.

Clicca sull’app, e poi sulla voce App per l’e-mail di default. Se si posseggono più applicazioni per la posta elettronica, l’elenco mostrerà tutte le app disponibili e che supportano la possibilità di essere impostate come app predefinite per le mail.

Dopo aver scelto la nuova app di posta elettronica, puoi uscire dall’area Impostazioni: la prossima volta che clicchi su un collegamento e-mail si aprirà nella nuova app predefinita che hai scelto. Questa stessa procedura può essere seguita per cambiare il browser di default, semplicemente cliccando sul browser e poi sulla voce App per il browser di default.