tassa denaro patrimonialeRicordate il periodo del lockdown dove la nostra univa consolazione all’isolamento sociale erano i social network e le app di messaggistica? Costantemente sintonizzati in TV, in radio e su Facebook non abbiamo fatto altro che valutare le notizie del giorno tra cui sono spiccate in evidenza anche parecchie bufale.

Tra la castronerie peggiori c’è stata sicuramente quella di una famosa tassa che avrebbe potuto palesarsi nei confronti di una larga fascia di popolazione. Ci siamo introdotti all’idea di una Virus Tax su cui si è parecchio dibattuto.

Sembrava che oltre al danno di una crisi economica, sociale e di lavoro senza precedenti ci dovessimo aspettare una imposta sul denaro che fortunatamente non arriverà mai dopo la smentita del Ministro dell’Economica. In un post su Facebook la Castelli ha prontamente smentito ogni falsa ipotesi sul ritorno di una patrimoniale che avrebbe mandato in declino parecchie famiglie. Ecco cosa è stato confermato oltre ogni ragionevole dubbio.

 

Addio Virus Tax: la tassa patrimoniale non si farà, i nostri soldi sono salvi dai prelievi indesiderati

Questo è stato quanto ascritto per via ufficiale dalla Fonte dopo le numerose invettive dei contribuenti italiani che già pensavano di scappare all’estero con i propri soldi:

In queste ore, gira con insistenza, nelle varie chat, l’ennesima bufala. Voglio dirlo con forza, non c’è nessuna patrimoniale “Virus Tax”. Abbiamo chiuso un decreto con le risorse deliberate dal Parlamento, che ha autorizzato uno scostamento dei saldi di bilancio di 25 miliardi. Chiunque voglia speculare con false notizie su eventuali tasse, si metta la mano sulla coscienza. Non c’è nulla di più falso.

In un momento particolarmente delicato per il Paese, mi sento di chiedere un aiuto anche al mondo dell’informazione per isolare le fake news. Noi, maggioranza e opposizione, stiamo collaborando, più che mai, per mettere in campo tutte le misure necessarie a fronteggiare gli effetti del coronavirus, sia dal punto di vista sanitario, che da quello economico. Faremo tutto quello che serve per sostenere l’Italia e gli italiani.”