auto-elettrica

Da qui ai prossimi anni sentiremo parlare sempre di più delle auto elettriche. Le vetture alimentate con energia elettrica (ed anche i veicoli ibridi) rappresentano già oggi una realtà consolidata del mercato. Inoltre, sempre più paesi in Europa e nel mondo stanno investendo ingenti risorse economiche per lo sviluppo di questo settore.

 

Auto elettriche, in Francia si ottengono da auto a benzina

In Italia, ad esempio, sono disponibili alcuni ecobonus dedicati per i cittadini che intendono rottamare il loro vecchio veicolo a favore di una vettura con basso impatto ambientale.

Un caso rivoluzionario è invece quello della Francia. Oltre a prevedere delle agevolazioni per i cittadini che scelgono di acquistare un’auto elettrica o ibrida, i cugini d’oltralpe hanno anche previsto dei bonus legati alle riconversioni del veicolo. Sono molto i francesi che stanno decidendo di cambiare l’alimentazione della loro vettura a benzina, in una vettura elettrica.

In Francia è infatti commercializzato un kit che consente di ottenere vere e proprie auto elettriche partendo da veicoli con altra alimentazione. Questo kit ha un valore commerciale di 3.000 euro, se si tengono conto degli incentivi che il governo mette a disposizione per il suo acquisto. Grazie a tale strumento, sarà possibile ottenere una macchina del tutto nuova e ad emissioni zero. Infatti, una volta completata la trasformazione, la stessa auto dovrà essere reimmatricolata e sarà garantito un nuovo libretto di circolazione.

La pratica per la trasformazione delle auto sta avendo un grande successo, anche se molti addetti ai lavori segnalano qualche problema – per ora sporadico – relativo all’affidabilità del mezzo.