blank

Non avrai bisogno di una fitness band o di un altro dispositivo dedicato: se sei in possesso di uno smartphone Xiaomi con MIUI 12, hai tutto ciò che ti occorre per monitorare il tuo battito cardiaco. Xiaomi, infatti, permetterà presto di monitorare la frequenza cardiaca utilizzando la fotocamera dello smartphone.

Xiaomi, puoi monitorare la frequenza cardiaca utilizzando la fotocamera

Lo scorso anno, Xiaomi ha lanciato Mi Health, la sua app per la salute ed il fitness. Un servizio che il colosso cinese ha col tempo migliorato introducendo funzionalità molto utili per monitorare la propria salute ed il proprio benessere, ed include oggi le soluzioni più classiche e fondamentali. Monitoraggio del sonno, del ciclo mestruale, dell’attività sportiva, contapassi ed un promemoria di sedentarietà. A breve, Xiaomi aggiornerà la sua app introducendo il monitoraggio della frequenza cardiaca.

Come già anticipato, sarà possibile monitorare la frequenza cardiaca utilizzando la fotocamera dello smartphone. Nello specifico, una volta avviata l’app Mi Health si dovrà cliccare sulla voce dedicata alla rilevazione della frequenza cardiaca, poggiare il dito sulla fotocamera principale dello smartphone fino ad oscurarla completamente.

Da questo momento, lo smartphone inizierà a misurare la frequenza cardiaca e il dito dovrà essere tenuto nella stessa posizione fino a quando la rilevazione giungerà al 100%. Al termine della rilevazione, l’app Mi Health chiederà in che stato ci si trova, se a riposo, dopo l’esercizio o generale, per poi fornire i risultati della rilevazione.

La nuova funzione per il monitoraggio della frequenza cardiaca è in fase di rilascio con la versione 2.7.4 dell’app Mi Health e dovrebbe raggiungere tutti gli smartphone Xiaomi con MIUI 12 nei prossimi giorni.