Android Auto 2020La famosa software house di Mountain View cura lo sviluppo di Android Auto adeguando le funzionalità e la parte grafica ai feedback pervenuti nel corso delle ultime settimane. Il migliore ecosistema per la gestione intelligente delle funzioni infotainment si aggiorna prevedendo straordinarie novità in arrivo con la prossima versione. Scopriamole tutte in questa entusiasmante anteprima delle modifiche svelate dal gruppo Facebook Android Auto Italia.

 

Android Auto: modifiche svelate per l’arrivo del nuovo aggiornamento

  • lettura dei parametri auto da parte di Android Auto, come il sensore luci, freno a mano, stato della bussola e della marcia. Possibilità di leggere il sensore di occupazione del sedile del passeggero, cosa che fa sperare in una modalità Passeggero meno limitante di quella attualmente disponibile per i guidatori.
  • Novità grafiche in arrivo per gli ipovedenti, forse da correlare alla modalità Passeggero
  • In arrivo permessi che evitano la chiusura random di Android Auto
  • Avvisi per versione obsoleta di Google Maps.
  • Compass Mode, al momento difficile da correlare con le funzionalità di Android Auto.
  • novità per il layout della UI navigazione: possibile integrazione in vista per le app di navigazione di terze parti.
  • conferme sulla compatibilità del doppio display con Android Auto.

Si tratta ovviamente di un primo report voluto in via del tutto indiscreta. L’arrivo della versione pubblica dell’app potrebbe palesare ulteriore novità oppure prevedere il rinvio di alcune precedenti modifiche indicate. Nonostante tutto i precedenti riferimenti lasciano ben sperare su un rinnovo totale dell’applicazione che palesa, come mai prima d’ora, il costante impegno Google nel contesto della multimedialità in auto.