ajax-copertina

La protezione della nostra abitazione è un argomento importante, specialmente nel periodo delle vacanze nel quale può effettivamente capitare di lasciarla incustodita per qualche giorno. Sempre più spesso quindi si sta insinuando quindi la necessità di adottare dei sistemi di allarme in grado di avvertirci o proteggerci dai pericoli più disparati. L’intrusione dei malintenzionati è infatti solo uno dei rischi, che possono estendersi ad allagamenti o ancor peggio incendi. Il sistema di sicurezza Ajax di cui parleremo oggi si prefigge proprio questo, aiutarci a gestire la nostra casa in serenità e senza pensieri aggiuntivi.

La sua peculiarità principale è quella di essere completamente senza fili, fatta chiaramente eccezione per l’hub che andrà collegato al nostro modem di casa. Ogni componente del kit di sicurezza Ajax è infatti dotato di una batteria integrata che garantisce una longevità che varia dai 5 ai 7 anni. Nel caso dell’hub inoltre è presente una batteria tampone in grado di garantirne il funzionamento fino a 16 ore durante un blackout o un’interruzione della corrente.

Sistema di sicurezza Ajax, il contenuto del kit

Prima di vedere nello specifico come va e darvi le nostre impressioni sul funzionamento, è bene capire effettivamente cosa è presente all’interno del kit che arriverà a casa vostra. Coprendo come già anticipato la sorveglianza della vostra abitazione a 360 gradi il sistema si compone di: Hub 2, MotionCam, DoorProtect, FireProtect, LeaksProtect a cui sono stati aggiunti il KeyPad, il bottone anti panico, SpaceControl, HomeSiren e una presa intelligente.

Il cuore del sistema nella versione testata è ovviamente l’Hub 2. Questo vede la possibilità di andare a connettere un modem attraverso il cavo Ethernet presente in confezione o addirittura la possibilità di inserire due schede SIM per non perdere la connessione se dovesse venire a mancare la corrente elettrica. Si tratta di un sistema affidabile che garantisce il grado 2 di sicurezza attraverso un particolare sistema in grado di captare manomissioni o tentativi di inibirlo.

E’ inoltre presente una modalità di monitoraggio professionale che permette il collegamento con una centrale operativa di un provider di sorveglianza. Questo verrà quindi avvertito simultaneamente al proprietario dell’abitazione.

ajax-hub

Per il montaggio e l’installazione abbiamo due strade da percorrere. Possiamo effettuarlo in maniera autonoma, qualora ovviamente fossimo in grado, forti magari di precedenti esperienze con sistemi di allarme o rivolgerci ad un professionista. Questa opzione è quella consigliata dal produttore, onde evitare falsi allarmi e assicurare il perfetto funzionamento del sistema.

Nel mio caso ho trovato molto semplice la configurazione. Collegando l’alimentazione ed il cavo Ethernet presente in confezione e seguendo la procedura mostrata nell’applicazione non ho avuto alcuna difficoltà.

ajax-montaggio-hub

La MotionCam è poi l’accessorio principale per proteggerci dalle intrusioni. Si tratta di un sensore di movimento con una fotocamera in grado di confermare l’eventuale allarme.

Rispetto a soluzioni di altri brand presenti sul mercato non permette di scattare foto su richiesta ma unicamente se viene rilevato un movimento con allarme inserito. In tal caso noi e la società di sorveglianza riceveremo la notifica e le eventuali foto allegate. Questo sistema di funzionamento migliora notevolmente la privacy e ci permette inoltre di validare un’eventuale intrusione.

ajax-motionsensor

I suoi punti di forza sono tanti, a partire dalla visione notturna per arrivare alla fantastica durata della batteria di circa 4 anni. La cosa interessante è che potremmo posizionare la MotionCam fino ad una distanza massima dall’Hub di 1700m.

Il terzo accessorio è il DoorProtect, composto chiaramente di due parti. E’ presente infatti il rilevatore e il magnete. Nel caso si decida di utilizzare il magnete piccolo la distanza consigliata tra i due apparecchi è di 1 cm altrimenti è di 2 cm. Il sistema di funzionamento è semplice e sfrutta a variazione del campo magnetico. Qualora la porta o la finestra vengano aperte infatti scatterà automaticamente l’allarme.

ajax-doorprotect

A seguire troviamo poi il FireProtect, in grado di rilevare in maniera precisa eventuali sbalzi di temperatura o fumi. Rispetto agli altri accessori lui è in grado di inviare un segnale di pericolo attraverso la sua sirena integrata. Il LeaksProtect invece è ancora più semplice, non dovremo nemmeno montarlo ma semplicemente posizionarlo in un punto dove potrebbe esserci una perdita.

I sistemi di controllo sono poi il bottone anti panico, lo SpaceControl e il tastierino numerico. Questi permettono di effettuare più o meno la stessa cosa, quindi andare ad inserire e disinserire il nostro allarme Ajax o eventualmente allontanare i ladri o le presenze non gradite attivando il segnale acustico della sirena.

La doppia funzionalità del bottone è quella di controllo. Sarà infatti possibile definire degli scenari e configurare eventuali azioni automatiche da intraprendere. Ad esempio, potremmo far accendere le luci quando qualcuno si avvicina alla nostra abitazione o semplicemente comandare la chiusura dell’acqua quando viene rilevata una perdita.

La HomeSiren chiaramente sarà il deterrente per evitare che entri qualcuno o semplicemente per spaventarlo. Le dimensioni compatte permettono di posizionarla ovunque ed è presente un piccolo led di notifica che ne segnala il funzionamento. Ho avuto modo di provarla e devo dire che nonostante il volume massimo di 105 decibel non è particolarmente fastidiosa e potente. Eventualmente nel catalogo Ajax troviamo anche la StreetSiren che raggiunge il volume massimo di 113 dB.

ajax-homesiren

La presa intelligente assomiglia moltissimo a quelle già viste nell’ecosistema di Amazon Alexa, ma ha una particolarità in più. Se viene rilevata un’intrusione da parte del sistema e abbiamo collegato una luce e settato uno scenario automatico, questa verrà automaticamente accesa. Funzionalità che unita alla sirena può effettivamente mettere in fuga l’intruso.

ajax-presa

Applicazione e modalità di accoppiamento

A rendere questo sistema così speciale non è solo la bontà degli accessori ma anche lo sviluppo attento di un’applicazione semplice ed intuitiva. Quest’ultima ci permetterà di controllare completamente il sistema, monitorandone lo stato, controllando la sicurezza in maniera remota, cambiando le impostazioni dei dispositivi e definendo degli scenari. L’aggiunta dei nuovi dispositivi come già visto sarà semplicissima, basterà solo un click e la fotocamera del nostro smartphone.

ajax-accoppiamento

L’applicazione inoltre terrà traccia di tutte le notifiche che sono intercorse. Queste potranno essere configurate scegliendo tra notifica push, SMS o eventualmente chiamata, permettendoci di essere informati anche quando non è presente la copertura di rete.

Qualora ne avessimo necessità potranno essere configurati dei permessi diversificati per altri occupanti della nostra casa o per persone di fiducia che possano aiutarci nel caso scatti l’allarme.

Grazie alla funzionalità di Geofencing potremmo inoltre configurare una notifica che ci ricorda di attivare o disattivare l’allarme. In aggiunta si potranno configurare zone di attività, tenendolo disattivato dove non necessario.

Conclusioni

Dopo un iniziale scoglio dovuto ai miei preconcetti e al fatto che reputassi il sistema di sorveglianza Ajaxchiuso” per la mancata integrazione con Alexa o Google Home mi sono ricreduto. Tutto funziona alla perfezione ed effettivamente ad oggi è la soluzione più completa presente sul mercato.

La sirena rispetto ad altri sistemi di sorveglianza provati recentemente è forse leggermente meno potente, ma è davvero piccola e possiamo posizionarla ovunque. Bene inoltre l’applicazione e ottimo il sistema di accoppiamento dei dispositivi.

Per acquistare il sistema Ajax dovremmo necessariamente rivolgerci ai partner dell’azienda o ad installatori autorizzati. Non è infatti possibile effettuare l’acquisto su canali di vendita tradizionali, questo garantisce tuttavia una miglior gestione delle possibili problematiche.

Questo sistema Ajax si è meritato di diritto un voto di 9 su 10. Qualità di realizzazione e professionalità ne fanno un sistema di qualità che ci permetterà di dormire sonni tranquilli.