samsung-galaxy-s9-android-aggiornamento-note8-note20

La patch di sicurezza di settembre 2020 è ora disponibile per diversi dispositivi Samsung Galaxy, tra cui le serie Note 8, S9 e Note 20. Il roll-out degli aggiornamenti inizia con il Galaxy S9, ma sfortunatamente, senza One UI 2.5. Dalle voci che circolano sembra che l’aggiornamento sarà diretto alla precedente serie di punta, ma per ora è solo una patch rapida e non include nuove caratteristiche e funzioni.

La versione firmware G96xFXXSBETH2 è ora disponibile per i proprietari di Galaxy S9. La disponibilità è stata confermata in tutti i mercati europei. Aspettatevi un lancio più ampio nelle prossime settimane.

Samsung Galaxy S9, Note 8 e Note 20 riceveranno presto il nuovo update

Per coloro che hanno acquistato il Note 20 o il Note 20 Ultra rilasciato di recente, la patch di settembre 2020 è una delle prime patch post-rilascio che arriva all’ultima serie di smartphone di punta. L’aggiornamento è stato confermato in fase di lancio in tutta l’Europa occidentale, con i modelli sbloccati negli Stati Uniti che iniziano a ricevere l’aggiornamento del firmware N986FU1OS1ATHI1.

E oltre alle serie Note 20 e Galaxy S9 che vedono la patch di settembre 2020, anche il Note 8 sta ottenendo un aggiornamento. Uno dei dispositivi esclusi dagli aggiornamenti originali One UI 2.0, il Note 8 dovrebbe ricevere patch di sicurezza trimestrali, il che significa che questo è uno dei pochi aggiornamenti che riceverà durante la sua fase EOL.

La versione del firmware N950FXXUDDTH1 dovrebbe essere disponibile in molte zone d’Europa. Tuttavia, è possibile che per alcuni dispositiv Galaxy l’aggiornamento arriverà in maniera graduale e, quindid, con un pizzico di ritardo.