Huawei prepara la HarmonyOS ma nel frattempo arriva la nuova EMUI 11

Huawei non si trova nel suo miglior periodo, nonostante i numeri siano ancora dalla sua parte. Le ultime statistiche in merito ai dati di vendita parlano chiaro: il colosso è ancora primo sul mercato vista la grande mole di dispositivi mobili venduti. Questo sembra ovvio dal momento che Huawei possiede un gran numero di dispositivi da vendere, soprattutto rispetto le altre aziende che non sono all’altezza secondo quest’aspetto.

In molti però sono pronti a giurare che per i prossimi mesi il colosso cinese perderà anche in merito alle vendite. Il tutto accadrà ovviamente per via della situazione che persiste con il governo degli Stati Uniti, la quale non permette ai nuovi dispositivi di Huawei di ottenere i servizi Google.  L’azienda però è al lavoro per riuscire a creare un sistema operativo di cui sarà proprietaria. Stiamo parlando dell’ormai celebre HarmonyOS, piattaforma che potrebbe arrivare entro il prossimo anno e che ora non è ancora completa. Nel frattempo si cerca di ottemperare all’assenza dei servizi Google con App Gallery, Store di Huawei che risulta in netta crescita. 

 

Huawei: in attesa di HarmonyOS ecco la prossima EMUI 11 basata su Android 11

Tutti gli utenti che aspetto nel nuovo sistema operativo dovranno attendere ancora un po’, ma nel frattempo ecco che Huawei perfeziona la prossima EMUI 11. Questa versione arriverà per diversi smartphone, i quali possono essere identificati all’interno del nostro elenco proprio qui sotto:

EMUI 11

  • P40 e P40 Pro,
  • Mate 30 Pro,
  • Mate 30,
  • Mate 30 RS Porsche Edition,
  • Mate 20,
  • Mate 20 Pro,
  • Mate 20 X,
  • Mate 20X 5G,
  • Mate 20 Porsche Edition,
  • Mate X,
  • P40,
  • P40 Pro,
  • P30,
  • P30 Pro,
  • Nova 6,
  • Nova 6 5G,
  • Nova 5T,
  • Nova 5 Pro,
  • Nova 5Z,
  • Nova 5i,
  • Nova 5i Pro.