investire in borsa

Nel grande gioco della borsa, i mercati e le economie – che rappresentano due concetti distinti – possono subire notevoli inflessioni, così come repentini rialzi. Il tutto dipende, fondamentalmente, da un concetto molto semplice: quando i mercati funzionano bene, sono in fase di espansione e tutti vogliono investire, gli indici aumentano; quando invece i mercati si contraggono e gli investitori temono di perdere parte del profitto, gli indici scendono.

A determinare il guadagno in questo “gioco” è la capacità degli analisti e degli investitori di prevedere i momenti di discesa e di risalita degli indici, così da padroneggiare il mercato comprando a basso prezzo e rivendendo in un momento più propizio, andando quindi a guadagnare dalla vendita.

Per questo motivo, è opportuno capire quali azioni intraprendere per riuscire a cogliere sul momento le occasioni offerte dagli andamenti del mercato.

Mercati in ribasso, cosa fare quando gli indici scendono

Uno dei migliori metodi per guadagnare rapidamente e senza troppi rischi corrisponde ai certificati Etf. Gli Exchange Trade Fund short funzionano facendo guadagnare chi li possiede proprio nel momento in cui si registra un calo.

Più l’indice di mercato scelto scende, più il valore dell’Etf aumenta: nell’ambito degli Etf Short semplici, ad esempio, per un punto di ribasso nel mercato l’Etf sale di prezzo di un punto. Esistono anche gli Etf short a leva (di 2, 3 e via dicendo), in cui ad ogni punto in discesa dell’indice corrisponde un punto dell’Etf moltiplicato per il valore della leva.

Come fare, dunque, per costruire un portafoglio Etf? In realtà è preferibile non buttarsi a capofitto nell’acquisizione di Etf, ma di attendere e verificare prima che il ribasso che si sta monitorando sia effettivamente parte di un’inversione di tendenza, e non magari una semplice correzione (che a differenza del ribasso dura poco tempo, non compromette il movimento principale che tende al rialzo e solitamente non implica un netto peggioramento delle condizioni economiche).