blank

Le novità di Netflix non finiscono mai di stupire. Dopo le innumerevoli uscite di settembre, che potete trovare a questo link, il colosso dello streaming mondiale ha avviato la produzione di una miniserie in otto episodi sul campione di Formula 1 Ayrton Senna.

Una miniserie come mai prima d’ora, che vuole affrontare non sono la carriera del mitico pilota, ma anche le vicende che lo hanno portato a guadagnarsi quel sedile, momenti personali, tracolli. Insomma, tutto ciò che rende l’eroe nazionale brasiliano un essere umano, oltre che una leggenda.

 

La miniserie, storia e curiosità

Netflix intende impegnarsi per portare il tre volte campione del mondo di Formula 1 sugli schermi di tutto il mondo. Dopo documentari, film, video d’epoca, finalmente gli utenti potranno gustarsi un Senna inedito, da conoscere come Beco, come lo chiamavano in famiglia e tra gli amici più intimi. Si intende partire dal suo esordio nella Formula 1600 in Inghilterra, dalla partenza dalla sua terra natia per rincorrere un sogno impossibile, a detta di molti. Ma quel sogno si è avverato, regalandoci uno dei piloti più forti della storia dell’automobilismo.

Ma ci sarà molto di più oltre il mondo dell’automobile. Mai come prima d’ora la famiglia ha aperto le porte della casa in cui Senna è cresciuto, per permettere a Netflix di fare delle riprese uniche in un contesto reale, che donerà alla serie ancora più fascino. Uno show dunque, che intende riprendere l’uomo dietro il mito, per portare sullo schermo non un pilota, ma un essere umano con sentimenti, emozioni e problemi.

“La famiglia Senna si sta impegnando per rendere questo progetto veramente unico e senza nessun precedente. Non c’è partner migliore di Netflix per realizzarlo, data la portata mondiale delle sue opere”, ha dichiarato Viviane Senna, sorella del campione.

Ebbene non resta che attendere il 2022, per gustarci questo show, dedicato ai fan e non solo.