blank

Xiaomi sembra non perdere un colpo. In una fase storica di crescita senza precedenti per il marchio cinese, messa ancora più in risalto dell’affondamento di Huawei, Xiaomi trova dei nuovi metodi per sponsorizzare i propri prodotti. E lo fa cavalcando l’onda del momento, dato dall’enorme celebrità di franchise, film o prodotti famosi. Dopo la scelta di legare l’uscita del Redmi Note 8 Pro al film Terminator, Xiaomi ha deciso di fare la stessa mossa con il Mi 10. Infatti lo smartphone in questione è ufficialmente diventato lo sponsor ufficiale del live action più atteso del 2020, disponibile su Disney+ a noleggio.

 

Xiaomi Mi 10 e Mulan, uniti da una sponsorship

Per un mercato come quello cinese, dove l’attenzione verso Xiaomi è ai massimi livelli storici, la sponsorship con Mulan potrebbe portare i suoi frutti. Il film, realizzato esclusivamente con attori cinesi, è molto sentito in Cina, e per questo l’accordo commerciale tra i due colossi potrebbe aiutare in entrambi i sensi. Sia Mulan, criticato aspramente da molti critici cinematografici, sia per lo Xiaomi Mi 10, surclassato ormai dall’uscita del Mi 10 Ultra ed evidentemente non considerato abbastanza dagli utenti secondo i piani dell’azienda.

Vi ricordo che il costo per il noleggio di Mulan è pari a 21.99€ per la singola visione, ma sarà disponibile gratuitamente (con la sottoscrizione all’abbonamento classico di Disney+) a partire da dicembre. Dopo tre mesi dalla sua uscita infatti verrà spostato dalla sezione Premium Access, a quella destinata invece agli utenti abbonati.

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulle ultime novità!