WhatsApp: un buono da 500 euro è gratis, ecco il messaggio

WhatsApp purtroppo è un luogo adatto per tutti i tipi di persone. Non solo coloro che hanno bisogno di inviare messaggi o sentire parenti ed amici utilizzano questa applicazione, ma anche i truffatori. Durante gli ultimi mesi, essendo favoriti dalla situazione di Lockdown, moltissimi malfattori hanno introdotto truffe e inganni all’interno della chat più famosa del mondo.

Uno di questi consisteva e consiste ancora oggi nel promettere un buono da 500 € presso i punti vendita Esselunga. Ovviamente si tratta di una truffa, visto che le persone saranno invitati ad iscriversi ad un sito presso il quale attiveranno abbonamenti a pagamento sulla propria promozione telefonica. Proprio per evitare fraintendimenti anche Esselunga a preferito esprimersi in merito alla questione con un comunicato ufficiale. 

 

WhatsApp, Esselunga sbugiarda la truffa del buono da 500 € regalato agli utenti

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.