WhatsApp improvvisamente ritorna a pagamento, il messaggio

È capitato più volte ad ogni persona che WhatsApp si rivelasse fondamentale per varie necessità. Un esempio comune a tutti è stato sicuramente il Lockdown, periodo nel quale nessuno ha potuto vedere parenti o amici viste le restrizioni imposte ai tempi del virus che purtroppo non ha ancora alzato bandiera bianca.

In questo momento però tutti sanno che senza WhatsApp si avrebbero non poche difficoltà nella comunicazione a distanza. L’applicazione di messaggistica più famosa al mondo è diventato tale grazie a tutti gli aggiornamenti che hanno integrato nuove funzionalità. Non ci sono infatti solamente messaggi ma anche chiamate e videochiamate che permettono di avere un rapporto a distanza più approfondito. Sono stati tanti i cambiamenti che l’applicazione ha affrontato, e uno di questi è stato certamente il passaggio dall’essere a pagamento all’essere totalmente gratis. 

 

WhatsApp, gli utenti adesso temono che WhatsApp torni a pagamento: c’è una fake news in giro

Da diversi giorni ormai arrivano tante segnalazioni: WhatsApp sarebbe pronto a ritornare a pagamento dal prossimo mese di ottobre. Purtroppo si tratta di una situazione vista e rivista, la quale porta gli utenti a piombare nel panico generale.WhatsApp era a pagamento ormai diversi anni fa, con 0,89 € ogni anno. In seguito però si decise di abolire questo piccolo obolo, il quale non tornerà assolutamente.

Si tratta dunque di una notizia falsa, quelle che ad oggi vengono definite più comunemente fake news. Non si sa chi l’abbia messa in giro, ma di sicuro qualcuno che non aveva di meglio da fare che mettere paura a tutti gli altri user di WhatsApp.