Renault Clio 30 anni E-TECH Hybrid

La famosa auto della casa automobilistica francese Renault, ovvero la Renault Clio, ha da poco compiuto ben 30 anni e ora diventa ancora più smart e tecnologica con l’arrivo della nuova tecnologia dell’azienda, la E-TECH Hybrid. Durante questi anni, l’azienda ha cercato di proporre al pubblico un’auto che soddisfacesse appieno il cliente portando alcune delle ultime tecnologie del settore automobilistico.

 

Renault Clio: ecco come è cambiata in questi anni

Correva l’anno 1990 quando la casa automobilistica francese presento sul mercato la nuova auto Renault Clio. Da quel momento, l’auto ebbe un enorme successo che la portò a raggiungere più di 15 milioni di unità vendute. L’anno successivo, ovvero nel 1991, fu eletta l’auto dell’anno e la giuria espresse proprio queste parole: “la nuova piccola ha un design di pregio, un buon livello qualitativo, uno spazio generoso e una ricchezza di equipaggiamenti mai proposta in passato su veicoli di tali dimensioni”.

Con il passare degli anni la casa automobilistica francese ha cercato di proporre delle nuove versioni  e su tutte queste ha sempre cercato di portare alcune delle novità del momento con un design unico e gradevole. Nel 1998, ad esempio, venne lanciata la seconda generazione dell’auto che portava caratteristiche come l’ABS e l’airbag, mentre nel 2008 fu lanciata la terza generazione. Quest’ultima proponeva caratteristiche come il cruise-control e il GPS.

Nel 2012 arrivò la quarta generazione dell’auto targata Renault e quest’ultima apportò diverse novità dal punto di vista estetico e soprattutto tecnologico, come R-Link, ovvero il tablet multimediale integrato e collegato. Nel 2014, infine, ha debuttato la quinta generazione della Renault Clio. Quest’ultima è ancora in produzione e, come accennato all’inizio di questo articolo, oggi è diventata ancora più tecnologica. Questa vettura verrà infatti dotata della nuova tecnologia denominata E-TECH Hybrid. In questo modo, la famosa auto dell’azienda francese si convertirà in un’auto ibrida elettrica. La nuova tecnologia, nello specifico, è caratterizzata da due motori elettrici, uno termico e una trasmissione Multi-mode e, nel complesso, dovrebbe garantire una resa energetica davvero notevole.