Facebook MessengerL’opera di convergenza delle piattaforme Facebook non è un segreto. Risulta abbastanza chiaro a tutti che Instagram, Messenger e WhatsApp avranno molto da condividere in vista del processo di uniformità totale.

Nello specifico Facebook Messenger copia l’app verde introducendo una nuova limitazione. Ad alcuni non piacerà ma è necessario adottarla per evitare tutta una serie di problemi. Ecco in cosa consiste.

 

Facebook Messenger perde una funzione: addio messaggi a piacere

Si parla del limite dei messaggi per un massimo di 5 persone o gruppi alla volta al di là del contenuto allegato al messaggio inoltrato. Una misura voluta al preciso scopo di rallentare il flusso di bufale che rischiano di prosperare tra i contatti. Il web, infatti, è invaso da fake news di ogni genere. Lo sviluppatore è convinto di dover arginare tale fenomeno in vista delle presidenziali ed in virtù del Coronavirus ancora in agguato. Nello specifico si è aperto l’argomento a questo indirizzo.

La diffusione di false notizie genera un processo di disinformazione a macchia d’olio che diventa velocemente virale. In qualche modo la cosa doveva essere palcata. Facebook ha così deciso di prendere le redini della situazione seppure contro il parere di una fascia di utenti che potrebbe ritenere una simile condotta ingiusta ed in alcuni casi fin troppo limitante. Ma questo è quanto, non possiamo farci nulla.

Nel frattempo ricordiamo che nel corso di queste settimane da Menlo Park sono arrivate diversi aggiornamenti. Si sono attivati i nuovi profili di condivisione schermo su Android ed iOS oltre che la compatibilità per Face ID e Touch ID su iOS. Non sono mancate le dirette con Messenger Rooms e la fusione delle chat Messenger e Instagram.