Tastiere elettroniche

Le scatole comunemente utilizzate per le consegne dei pacchi potrebbe essere presto munite di tastiere elettroniche di carta, pratiche e interattive. Dotate di una nuova tecnologia che trasforma il materiale dei comuni fogli di carta A4 in tastiere elettroniche.

Un’interfaccia elettronica e interattiva ma fatta di carta, questa l’idea rivoluzionaria di alcuni ingegneri che lavorano da anni a questo progetto. Gli inventori del foglio di carta elettronico che non ha bisogno di alcun cavo o supporto esterno potrebbe diventare molto di più di una “semplice tastiera” per aprire pacchi di vario genere. Infatti, in futuro potrebbe persino servire a controllare i lettori musicali in maniera più intuitiva o sostituire i lucchetti utilizzati solitamente per la propria cassaforte (o qualsiasi oggetto munito di un sistema di sicurezza con pad numerico).

Le scatole in cartone non saranno più le stesse con la nuova tecnologia che trasforma i fogli A4 in tastiere elettroniche

La tecnologia su cui si basano questi materiali sfrutta degli appositi sensori che si attivano grazie alla pressione esercitata. Questo implica che il contatto con il consumatore – e la pressione generata – sono l’unico elemento richiesto. Non ci sarà alcun bisogno di batterie o altre fonti di energia.

Questo materiale interattivo al momento non è solo un progetto ma ci sono già le prime realizzazioni e applicazioni. Tuttavia, non si sa ancora molto su eventuali casi d’uso su larga scala e arrivi sul mercato per grandi e piccoli consumatori. Indubbiamente, un foglio di carta che si attiva al tatto e funziona come se fosse una tastiera potrebbe segnare un punto di svolta in svariati settori.